Alias SMS E’ lo pseudonimo personalizzato alfanumerico con cui l’utente si identifica sulla piattaforma come mittente dei messaggi.
API Application programming interface. E’ un insieme di funzioni che permette a due applicazioni di dialogare e scambiare dati tramite un linguaggio di programmazione
Blacklist E’ un elenco IP o di domini che vengono catalogati dai server di posta come inattendibili e legati ad attività di SPAM.
Browser E’ un software che consente di navigare in Internet.
Bounce Letteralmente rimbalzo; si riferisce al fatto che le email inviate siano rispedite al mittente senza mai essere giunte al destinatario a causa di un errore.
Call to action Letteralmente “Inviti all’azione”, fanno riferimento a tutti quei bottoni attivi, link o componenti interattive che vengono inseriti all’interno di siti web, email, landing pages e che si utilizzano allo scopo di indurre l’utente finale a compiere azioni ben precise (un pagamento, l’inserimento di dati in un form, l’iscrizione ad una newsletter, ecc…).
Campo dinamico E’ una parte di testo del messaggio che si può personalizzare a seconda del destinatario. Per esempio i campi dinamici nome e cognome che, una volta inseriti all’interno del testo del messaggio, saranno differenti per ogni destinatario: “Gentile%Name, ti aspettiamo domani alle 10.00” diventerà “Gentile Mario,…” o “Gentile Lucia,…”.
Client (di posta) E’ l’applicativo, versione online o software, che permette di leggere le email.
Deliverability Indica la capacità di un messaggio email di essere recapitato e non essere bloccato dai sistemi antispam.
ESP Email Service Provider. E’ una società di servizi che invia e gestisce campagne email per conto dei propri clienti per mezzo dei propri server. Il vantaggio di utilizzare tale servizio è quello di evitare che le email inviate dal proprio indirizzo IP vengano identificate come SPAM.
Footer Corrisponde al piè di pagina. Inserito al di sotto del corpo del testo, serve per personalizzare la email con i dati del mittente.
Gateway E’ un ponte di collegamento che permette a due o più computer, collegati a differenti tipologie di reti, di comunicare tra loro.
Greylist Si tratta di uno stato temporaneo; l’invio dell’email non è andato a buon fine ma verrà effettuato un nuovo tentativo a distanza di pochi minuti.
Hard bounce E’ un errore definitivo dovuto al fatto che l’indirizzo è inesistente o a problemi di rete del server del destinatario.
HTML HyperText Markup Language (HTML). E’ un linguaggio di programmazione utilizzato per la realizzazione dei contenuti di una pagina web.
Immagini embedded Sono immagini che vengono inserite direttamente nel messaggio email. Questo permette di evitare il blocco delle immagini da parte dei principali client di posta ma rende le email più pesanti e di conseguenza ne rallenta l’invio e la ricezione. Inoltre, alcuni provider di posta potrebbero bollare le email con immagini embedded come SPAM. Ulteriori informazioni nell’Allegato 3
ISP Internet Service Provider. Sono delle società che forniscono, dietro stipulazione di un contratto, servizi inerenti a Internet, come l’accesso al Web e la posta elettronica.
Keywords Letteralmente “parole chiave”, rappresentano quelle parole che richiamano i contenuti principali di un testo.
Landing Page Letteralmente “pagina di atterraggio”, è una pagina web che viene utilizzata dalle aziende allo scopo di veicolare una promozione o una comunicazione che possa indurre l’utente finale a compiere determinate azioni. La landing è raggiungibile da un link che viene divulgato tramite campagne web, che possono esser fatte tramite email, sms e altri strumenti di web marketing.
Link E’ un collegamento ipertestuale. Consente, cliccandoci sopra, di aprire immediatamente l’URL di una pagina internet.
Liste La lista è lo strumento principale per la gestione delle tue comunicazioni email. Serve principalmente per configurare alcuni parametri di base, necessari all’invio delle comunicazioni, quali: nome della lista, lingua, nome e email mittente, email di risposta, anagrafica mittente (che comparirà nel footer), account e pagine social, messaggi automatici (email di opt-in e opt-out, email di inoltro).
Opt-in Le email di opt-in servono per confermare l’iscrizione di un utente ad una determinata lista. Vengono inviate la prima volta che un utente si iscrive ad una newsletter ed al loro interno contengono un link che certifica che il destinatario desidera ricevere le vostre newsletter.
Opt-out L’email di opt-out è il messaggio che viene inviato all’utente che ha richiesto di cancellarsi dalla lista per non ricevere altre email.
Responsive Il design responsive indica una tecnica di web design che punta ad adattare la visualizzazione della pagina web al dispositivo che si sta utilizzando per visualizzarla, sia tablet, smartphone, computer, ecc.
SDK Software Development Kit. Rappresenta un insieme di strumenti per lo sviluppo e la documentazione di software
SMTP Simple mail transfer protocol. E’ il protocollo con cui viene trasmesso un messaggio email tra due server e viene di norma associato al server di invio della posta.
Soft bounce E’ un messaggio di errore generico, dovuto a problemi temporanei del server di destinazione.
Spam Consiste nell’invio massivo di email, generalmente commerciali, senza il consenso del destinatario.
Template E’ un modello di messaggio email che contiene una struttura (layout) già definita. L’utente può utilizzare questi modelli, con grafica ed impaginazione già pronte, personalizzandone a proprio piacimento contenuti testuali, immagini, ecc.
Upgrade Normalmente ci si riferisce ad un aggiornamento che prevede uno sviluppo migliorativo di determinate caratteristiche.
Web Analytics Si tratta della misurazione, raccolta ed analisi di dati internet, in particolare di siti e pagine web, allo scopo di capire, misurare e ottimizzare l’utilizzo che del web fanno i navigatori. Attraverso gli strumenti di web analytics dunque è possibile tracciare, misurare ed analizzare il comportamento dei visitatori di un sito e rilevarne le azioni rilevanti compiute sulle varie pagine che lo compongono (download di file, clic su bottoni, completamento form, visione di video, passaggio da una pagina ad un’altra, etc) .
WYSIWYG (Editor email) WYSIWYG è l’acronimo di “What You See Is What You Get” (Ottieni quello che vedi). Si applica agli editor di testo HTML che permettono di modificare il testo non dal codice, ma direttamente dal testo come in un normale editor di testo.