SMS Marketing & Services, Email marketing e tutte le news sul Mobile marketing.

Mobyt Blog

Mobile marketing e comunicazione digitale per aziende

2017 and beyond: i dati dell’SMS Marketing [INFOGRAFICA]

SMS marketing dati 2017

Tirare le somme in un mondo in continua evoluzione come quello dell’SMS Marketing, serve a comprendere quali saranno gli sviluppi futuri e come muoversi di conseguenza in un mercato sempre più governato dalla digitalizzazione dei processi. E allora quali sono i dati che colpiscono del 2017 riguardo all’SMS? Li mostriamo nell’infografica e li analizziamo in questo post.

Dati dell’SMS Marketing: le ricerche

I dati in questione sono stati ricavati da due studi autorevoli nel mondo del marketing e del mobile marketing:

FOURTH ANNUAL State of Marketing Insights and trends from 3,500 global marketing leaders: è un’ampia ricerca svolta a cadenza annuale da Salesforce a partire dai dati rilasciati da più di 3,500 responsabili marketing in tutto il mondo.

Customer Journey sempre più mobile: ready for the next level?: è una ricerca dell’Osservatorio Mobile B2C Strategy del Politecnico di Milano che ogni anno si propone di fotografare lo stato di adozione e il grado di maturità strategica nell’utilizzo del Mobile da parte dei consumatori e delle principali aziende italiane.

SMS Marketing: nel 2017 gli invii sono aumentati ancora

Quanti SMS sono stati inviati in Italia nel 2017? Ben 4,1 Miliardi (nel 2016 erano stati 3,5), a rilasciare questi dati è il Politecnico di Milano che testimonia, ancora una volta, la crescita costante nell’utilizzo di uno strumento di comunicazione unico nel suo genere. L’SMS arriva immediatamente nelle tasche di milioni di persone, viene letto entro 3 minuti e riesce subito ad ingaggiare il destinatario. Tanto è vero che viene usato indistintamente sia nel B2B che nel B2C.

Uno strumento universale: l’SMS nel B2B e nel B2C

Come riportato nella ricerca di Salesforce, l’SMS ha registrato una grande crescita come canale sia nel B2B che nel B2C, confermandosi come uno strumento universale che può essere usato su target e con scopi molto diversi tra loro. Se la crescita nel B2B è stata del 92% dal 2015 al 2017, la crescita nel B2C risulta impressionate. Il canale SMS , in questo caso, ha infatti registrato una crescita del 197%. Questo dato si pone perfettamente in linea con quanto emerge dal resto della ricerca di Salesforce: il 52% dei clienti ha dichiarato di volere una comunicazione sempre più personalizzata dalle aziende che li contattano. E l’SMS rientra senza dubbio nell’insieme di comunicazioni personalizzabili al massimo, grazie ai campi dinamici ma anche all’integrazione tramite API nei propri sistemi.

SMS: una strada diretta per l’acquisto online

E se c’è chi ancora nega il valore degli SMS al giorno d’oggi, dall’altra parte c’è tutto un mondo in continua evoluzione in cui l’SMS si sta inserendo e si inserirà ancora di più a pieno diritto. Stiamo parlando degli acquisti da mobile. Stando ai dati dell’Osservatorio Mobile B2C Strategy, ormai più del 31% degli acquisti da web viene effettuato da mobile. E se si pensa che, grazie all’SMS e alle landing page (come le nuove Landing Page Mobyt), l’utente può essere indirizzato in un click verso il proprio e-commerce, se ne possono subito comprendere tutte le potenzialità. Ecco perché entro il 2019 più del 40% del budget marketing sarà destinato anche all’SMS. Uno strumento che continua ad evolversi.

 

Dati SMS 2017 - strumento universale