MOBYT BLOG

MOBILE MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE PER AZIENDE

Servizi di comunicazione per CAF, patronati ed enti previdenziali

servizi di comunicazione per CAF, patronati ed enti previdenziali

Ci sono numerosi enti che assistono i cittadini e i lavoratori durante l’anno. Tra questi troviamo i CAF, i patronati, gli enti previdenziali e gli istituti e le casse di settore. Ognuno di essi si trova ad affrontare diverse sfide in ambito comunicativo, a cui la tecnologia può rispondere prontamente. Quindi in questo post vediamo quali servizi di comunicazione per CAF, patronati ed enti previdenziali sono utili per contattare i propri utenti.

Servizi di comunicazione per CAF

I CAF svolgono un ruolo molto importante nell’aiutare i lavoratori a svolgere le pratiche fiscali durante l’anno, come la dichiarazione dei redditi o il modello ISEE. Il riuscire a comunicare nei momenti giusti e con i migliori strumenti, con i propri utenti, può fare la vera differenza. Infatti, abbiamo dedicato un intero post ai 4 strumenti di comunicazione e marketing per CAF.

Il momento di emergenza sanitaria in cui ci troviamo rende la comunicazione ancora più importante. La situazione influenza sia la modalità di fruizione dei servizi che le scadenze fiscali per l’anno in corso. Per comunicare in modo veloce ed efficace con i propri utenti, i CAF possono avvalersi di diversi servizi come le email, gli SMS e le telefonate.

Ad esempio, sarà necessario informare i propri utenti delle modalità di accesso, delle norme di distanziamento e igiene da rispettare per accedere agli uffici. Inoltre, aggiornare sulle nuove scadenze e incoraggiare a prenotare un appuntamento per tempo sono comunicazioni utili e apprezzate dagli utenti. Infine, sarà indispensabile coordinare gli appuntamenti in modo efficiente, inviando ad esempio un SMS per ricordare data e ora per assicurarsi che gli utenti non si dimentichino dell’appuntamento preso.

Patronati ed enti previdenziali: come comunicare con i cittadini

Patronati

Nel loro ruolo di assistenza ai cittadini per pratiche riguardanti servizi previdenziali e di pensione, i patronati hanno necessità di comunicare con i cittadini a livello capillare su tutto il territorio nazionale. Le pratiche di cui si occupano vanno dalle domande di pensione, compresa quella di invalidità, richieste di disoccupazione e reddito di cittadinanza, assistenza per la richiesta del permesso di soggiorno fino agli assegni familiari. Tutte queste pratiche non hanno una natura continuativa nel tempo e questo rende la comunicazione puntuale e chiara ancora più importante.

Considerando l’età dei cittadini che si può rivolgere a un patronato e la disponibilità di una connessione internet veloce, gli SMS potrebbero essere il mezzo comunicativo più indicato, non necessitando né di connessione né di uno smartphone.

Enti previdenziali e casse di settore

A tutti gli enti previdenziali, sia per i lavoratori del settore pubblico che privato, si aggiungono gli istituti e le casse di settore professionali, che gestiscono la previdenza per determinate categorie professionali. Durante l’emergenza la loro necessità di comunicare è aumentata. Infatti, è stato necessario e lo sarà ancora, aggiornare i propri utenti riguardo:

  • la fruizione e le modalità di accesso ai corsi obbligatori per categorie specifiche
  • l’estensione delle scadenze per corsi e domande
  • l’accesso ad eventuali assicurazioni per chi si ammala
  • il supporto offerto per la richiesta del bonus stanziato dal governo

Riuscire a comunicare ed offrire il proprio supporto adesso e nei mesi successivi è fondamentale. Disporre di servizi di comunicazione efficienti è essenziale non solo per i CAF, ma anche per i patronati ed enti previdenziali. Tutti infatti hanno bisogno di comunicare con i propri utenti per garantire un aiuto concreto in ambito previdenziale e fiscale. Scegliere gli strumenti più adatti e attuare la strategia di comunicazione più idonea è un passo importante e delicato per questi enti.

Per maggiori informazioni e supporto diretto dai nostri consulenti, non esiti a contattarci.



News da Mobyt