MOBYT BLOG

MOBILE MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE PER AZIENDE

Inoltro automatico degli SMS ricevuti con SMS IN!

inoltro automatico degli SMS

L’automation oggi è fondamentale nel direct marketing, anche e soprattutto nell’SMS Marketing. Per questo Mobyt propone da sempre ai suoi clienti il servizio SMS IN, offerto in abbinata a quello di ricezione.

Con SMS IN è possibile automatizzare alcune operazioni al ricevimento di un SMS da parte di un cliente. Dopo aver illustrato la possibilità di impostare degli SMS automatici di risposta ai messaggi ricevuti, e di  salvare automaticamente i numeri di telefono in Rubrica, oggi concludiamo il nostro viaggio nell’Automation, parlando della terza ed ultima azione che è possibile automatizzare tramite SMS IN: l’inoltro automatico degli SMS ricevuti ad un indirizzo EMAIL precedentemente impostato e non solo.

Ricapitolando: cos’è SMS IN?

SMS IN è un servizio che permette di gestire automaticamente una serie di attività in relazione ai messaggi ricevuti, impostando regole e filtri specifici.

Le azioni che è possibile far eseguire automaticamente al sistema sono di 3 tipi:

  1. Salvataggio/cancellazione del numero di cellulare dalla rubrica: il cliente invia un SMS per iscriversi ad una lista e il suo numero viene automaticamente registrato in rubrica;
  2. Inoltro automatico degli SMS ricevuti: i messaggi ricevuti dal cliente vengono inoltrati ad un indirizzo EMAIL precedentemente impostato o tramite richiesta get/post HTTP;
  3. Risposta automatica: all’invio, da parte del cliente, di un SMS, questo riceverà una risposta automatica, impostata precedentemente.

In questo post ci concentreremo sull’azione n. 2, cioè  la possibilità di inoltrare l’SMS ricevuto ad un indirizzo email precedentemente indicato. Anche questa volta, illustreremo prima come si creano le regole e poi faremo degli esempi pratici.

Regole e filtri: inoltra l’SMS ad un indirizzo EMAIL e non soloinoltro automatico degli SMS

Per poter impostare le azioni appena elencate, quindi per dire al sistema cosa deve fare, sarà sufficiente andare nella sezione Ricezione > SMS IN della Piattaforma Mobyt e creare una “Nuova Regola”.

Per ciascuna regola, oltre ad un nome identificativo e ad ordine di priorità di esecuzione ( detta posizione ) , sarà possibile indicare anche se si vogliono applicare dei FILTRI.

Quest’ultimo passaggio, cioè l’impostazione dei filtri, è quello più importante. È, infatti, proprio attraverso i filtri che si possono personalizzare ulteriormente le condizioni di applicazione delle regole stesse.  Sarà dunque possibile stabilire che la regola venga applicata nel caso in cui:

  • il messaggio “Inizia con…”
  • il messaggio “Termina con…”
  • il messaggio “Contiene…”

Sarà sufficiente, quindi, scegliere una parola specifica e impostare il filtro desiderato, per fare in modo che il sistema applichi la regola impostata.

Per conoscere in modo più approfondito l’impostazione delle regole e dei filtri di SMS IN,  è possibile consultare la nostra guida online.

Inoltro automatico degli SMS ad un indirizzo EMAIL

Inoltro automatico sms a emailL’inoltro degli SMS ricevuti risulta molto utile, soprattutto per le aziende più strutturate. In molti casi infatti se viene attivato un numero in ricezione è perché si inviano diversi tipi di SMS di tipo outbound (verso la clientela) , messaggi ai quali quindi si prevede di ricevere una risposta. Spesso, inoltre, lavorando su più progetti contemporaneamente, nasce la necessità di smistare gli SMS ricevuti ad indirizzi differenti. Tutto questo è possibile con l’inoltro automatico degli SMS ricevuti, offerto da SMS IN.

Questa possibilità è dunque molto utile quando:

  • Si vogliono visualizzare le risposte agli SMS anche senza accedere in Piattaforma. Comodo soprattutto quando si lavora a più progetti e gli SMS, a seconda della regola impostata, possono essere reindirizzati verso indirizzi email differenti (quello del responsabile risorse umane, ricerca o sviluppo o marketing, a seconda dei casi);
  • Si desidera una notifica immediata (ovvero l’email) alla ricezione di un SMS, così da essere sempre aggiornati; utilissimo quando si devono gestire le assenze del personale, per esempio, e i relativi codici di protocollo per i certificati di malattia;
  • Si vuole tener traccia delle risposte in modo più agevole; ricevendole sulla propria email è facile poi trasferirle, per esempio, su un file Excel per tenerne traccia o per fare delle statistiche (nel caso di risposte a sondaggi).

Inoltro automatico degli SMS ad una URL attraverso chiamata Get HTTP o Post HTTP

Inoltro automatico SMS degli SMS ricevuti ad una URLMa non è tutto, infatti i messaggi possono anche essere inviati ad una URL specifica attraverso chiamata Get HTTP o Post HTTP. I messaggi ricevuti verranno quindi inoltrati mediante una richiesta HTTP (callback) ad una pagina/applicazione web fornita in fase di impostazione della regola.

Questa soluzione risulta ideale quando si ha a che fare con volumi piuttosto elevati oppure nel caso in cui le informazioni contenute nel testo del messaggio debbano essere rielaborate o analizzate in modo complesso. Pensiamo ad esempio alla necessitò di popolare automaticamente un database o CRM con numeri o risposte ricevute, senza bisogno di registrazione manuale; o ancora a casi di utilizzo del servizio di ricezione per il monitoraggio a distanza di sistemi e reti di infrastruttura.

SMS IN: INOLTRO AUTOMATICO DEGLI SMS RICEVUTI E MOLTO ALTRO!

Attivando un Servizio di Ricezione SMS dunque non solo sarà possibile ricevere comunicazioni in entrata da parte di clienti, utenti o collaboratori, ma, grazie a SMS IN, anche impostare una serie di azioni, regole e filtri per consentire di personalizzare lo strumento ed adattarlo alle proprie esigenze aziendali. Non resta altro da fare che attivare il servizio di ricezione SMS e, applicando le regole e sfruttando la possibilità di personalizzazione che offrono i filtri, offrire un servizio in più ai clienti, con uno sforzo minimo lato azienda.



News da Mobyt, SMS Marketing & Services