MOBYT BLOG

MOBILE MARKETING E COMUNICAZIONE DIGITALE PER AZIENDE

20 anni fa il primo sms della storia: buon compleanno SMS!

Il primo SMS della storia!

Il 3 dicembre del 1992 Neil Papworth, tecnico di Vodafone UK, inviò da un computer a un cellulare GSM il messaggio“Merry Christmas” e aprì un’era e un nuovo utilizzo dei telefoni cellulari, da quel momento non più utilizzati solo per parlare.

L’SMS è stato concepito per permettere ai carrier telefonici di inviare comunicazioni ai propri clienti ed è diventato un modo per comunicare adottato da tutti, giovani e meno giovani.

Nato su GSM si è sviluppato in parte anche sulla rete di terza generazione umts e sulla rete fissa,  a ulteriore dimostrazione di quanto sia ormai radicato nelle nostre abitudini quotidiane.

sms_image

Il concetto della sintesi imposto dal limite dei 160 caratteri (a 7bit) ha portato all’uso di una evoluzione del linguaggio, in un’epoca in cui tutto è in rapidissimo sviluppo e le informazioni per arrivare devono essere immediate, gettando le basi all’ideazione di Twitter.

Mandare in pensione l’SMS sarà arduo! Sebbene proliferino le applicazioni di “instant messaging” per smartphone, gli SMS possono essere inviati anche a quei cellulari non connessi alla rete e a prescindere dall’uso di un particolare software.

Nei primi sei mesi di quest’anno in Italia sono stati inviati 48miliardi di SMS, contro gli 89miliardi spediti durante tutto il 2011 (+8,8%), segno che il declino del “messaggino” è ancora lontano.

Inoltre l’SMS si attesta come il mezzo più personale e diretto che hanno le aziende per contattare i propri clienti e sviluppare un rapporto di fiducia.

E assieme al compleanno dell’sms, è il caso di nominare anche l’anniversario di Mobyt, che quest’anno festeggia i 10 anni di attività! Attestandosi leader di un mercato, quello degli sms aziendali, Mobyt registra più di un miliardo di SMS inviati all’anno.



Scenari, SMS Marketing & Services